A Casa (di Alberto) Mi Veniva anche l’Editing…

Lo studio Sphera è un luogo fuori dal mondo, pulito, ordinato, rilassante, quieto. Uno di quegli ambienti rasserenanti, il mixer senza un filo di polvere, le chitarre in fila, i led che si illuminano con calma, le lucine colorate, soffuse, una beauty farm dell’editing. Se uno volesse una sala travaglio, per partorire un disco, avrebbe poi un’ostetrica esperta, paziente, generosa ed entusiasta come Alberto.

Il materiale di base è uno Steinway&Son a coda e un Miyazawa 14KGold, assieme ad un Trevor James in G Nickel Plated. Un pianoforte ed un paio di flauti, in sostanza. Nessun preconcetto sul suono, niente preset standard (abbiamo scelto Alberto proprio per questo), niente equalizzazione d’abitudine: si cerca, si ragiona, si prova, si torna da capo, si ascolta, si confronta. Per una volta, decidere ogni dettaglio, imparando cose del proprio suono, e della stessa natura della propria musica, così densa di movimento e di dinamica, di dettagli da enfatizzare. Innamorandosi del proprio disco, lasciandolo parlare di se’.

Editing with Alberto Igne at Sphera Studio – Gaiarine (TV)

 

Ovviamente il casino nello studio, con le bottigliette d’acqua in giro, è tutta colpa nostra….

One Comment

  1. Grazie ragazzi!… E’ stato un piacere ed un onore!… Grazie per la fiducia!… Un grosso abbraccio alla Flauta e Paolo!!!

    Rispondi
    1

Lascia un commento